Prenota la tua visita

Dermatologo per dermatite

Dermatologia per il viso

DERMATOLOGO
PER DERMATITE

Il dermatologo per dermatite saprà prescriverti la cura più adatta per la dermatite, spiegandoti le cause di questa infiammazione della pelle.

Esistono diversi tipi di dermatite e le forme più comuni sono:

  •  la dermatite irritativa
  • la dermatite allergica
  • la dermatite atopica
  • la dermatite seborroica

Sono diversi i fattori che possono contribuire alla comparsa di una dermatite, e questi possono essere suddivisi in due principali categorie: fattori genetici e fattori ambientali.

Se i fattori genetici dipendono dal nostro DNA e non possono essere eliminati, quelli ambientali possono essere riconosciuti ed allontanati: immaginiamo ad esempio il caso di una dermatite irritativa da deodorante, o di una dermatite da contatto con il nichel.

Le dermatiti da contatto possono essere di natura irritativa o allergica.

Se stai cercando un dermatologo per dermatite, contattaci per fissare il tuo appuntamento!

Richiedi l'appuntamento
dermatite pelle

Dermatologo per dermatite: la dermatite irritativa

La dermatite irritativa è una forma di dermatite caratterizzata dalla comparsa di rossore, prurito e desquamazione della pelle causati da una sostanza con potere irritante.

Questa sostanza irrita la pelle senza però scatenare una reazione allergica.

Un esempio è la dermatite che compare se utilizzano saponi aggressivi, oppure dopo la rasatura della barba o ancora dopo utilizzo di solventi come l’acetone.

dermatite pelle

Dermatologo per dermatite: la dermatite allergica

La dermatite allergica può essere clinicamente indistinguibile dalla dermatite irritativa, ma ciò che la contraddistingue è la comparsa di una vera e propria reazione allergica, che prevede l’attivazione del sistema immunitario, il quale riconosce come estranea una o più sostanze.

L’esempio più classico è l’allergia da contatto al nichel, ma esistono molte altre sostante in grado di indurre allergie da contatto, come profumi, coloranti, conservanti ecc.

Può essere diagnosticata dal dermatologo per dermatite attraverso l’esecuzione di specifici test allergologici.

Dermatologo per dermatite: la dermatite atopica

La dermatite atopica, un tempo chiamato eczema costituzionale, è una forma di dermatite di frequente riscontro già a partire dall’età neonatale e nei bambini, caratterizzata dalla comparsa di eritema, intenso prurito con conseguente grattamento e desquamazione.

Generalmente l’esordio avviene prima dei 5 anni di età, e questo tipo di dermatite interessa più comunemente soggetti allergici, accompagnandosi spesso a rinite, rinocongiuntivite e asma allergico.

Vi sono dei fattori ambientali che possono scatenare o aggravare la dermatite atopica, come ad esempio:

  • il freddo
  • la sudorazione intensa
  • lo stress
  • l’utilizzo di indumenti sintetici
  • lana

Inoltre, i soggetti con dermatite atopica presentano una barriera cutanea più fragile, caratterizzata da una alterazione del film idrolipidico con conseguente tendenza ad avere una pelle che si secca facilmente e diviene molto delicata nei confronti degli agenti esterni.

L’andamento di questa dermatite è cronico-recidivante, ciò significa che nel corso della vita ci saranno periodo di remissione alternati a periodi di recrudescenza della dermatite.

L’utilizzo costante di creme idratanti e di saponi delicati permette di evitare le recidive.

 

dermatite pelle

Dermatologo per dermatite: sostanze schiarenti

Le creme ed i gel depigmentati possono essere utilizzate per trattare le lentigo solari e il melasma.

Queste creme contengono sostanze attive come il resorcinolo, l’acido glicirretico e l’idrochinone che, se usate con costanza per almeno 2 mesi, portano ad un progressivo miglioramento delle macchie della pelle.

E’ però necessario che la terapia venga proseguita per mesi affinché i risultati siano più evidenti.

dermatite pelle

Dermatologo per dermatite: la dermatite seborroica

La dermatite seborroica è una dermatite causata dalla iperproliferazione di un lievito che vive normalmente sulla nostra pelle, appartenente al genere Malassezia.

Sono diversi i fattori che possono concorrere alla proliferazione di questo microrganismo:

  • clima caldo-umido
  • stress
  • alimentazione sbilanciata e ricca di cibi lievitati.

Come si manifesta

La dermatite seborroica si manifesta con: la comparsa di rossore, prurito e untuosità, accompagnati talvolta da squame giallastre.

Inoltre colpisce le zone ricche di sebo come: la fronte, le arcate sopraccigliari, i solchi naso-genieni e il cuoio capelluto.

Come per la dermatite atopica, anche quella seborroica è una dermatite ad andamento cronico-recidivante.

Non è possibile eliminare completamente la Malassezia dalla nostra pelle, ma l’utilizzo di prodotti specifici di detersione e di antifungini, nonché una alimentazione bilanciata e ricca di antiossidanti, possono contribuire a ridurre i fastidiosi sintomi sopra citati e ad avere lunghi periodi di remissione.

dermatite pelle

Dermatologo per dermatite: domande frequenti

Quali sono i sintomi più comuni di una dermatite?
Come si manifesta la dermatite atopica?
È possibile guarire definitivamente dalla dermatite atopica?
Come si cura la dermatite atopica?
logo nicolo rivetti mobile
Orari di apertura

Lun - Sab 09.00 - 18.00