Prenota la tua visita

Acne pelle

Dermatologia per il viso

ACNE PELLE

L’acne è una malattia infiammatoria della pelle che colpisce le zone ricche di ghiandole sebacee quali il viso, il dorso e talvolta il tronco.

Questa patologia colpisce tipicamente gli adolescenti di ambo i sessi, sebbene esistano forme di acne dell’adulto, più tipicamente nella donna.

Contattaci per fissare il tuo appuntamento!
Richiedi l'appuntamento
acne pelle rivetti

Acne pelle: Quando si genera

I fattori alla base dello sviluppo dell’acne sono:

  • l’infiammazione, che porta ad una produzione di sebo
  • la formazione di tappi composti da sebo e squame che occludono i follicoli (ipercheratinizzazione follicolare)
  • la proliferazione cutanea di un batterio, il Propionibacterium acnes.

Questo batterio vive e si riproduce in ambienti particolarmente ricchi di grassi, per cui è facile immaginare come la pelle acneica sia un ambiente particolarmente favorevole al suo sviluppo.

acne pelle

Acne pelle: Che aspetto ha

L’acne si manifesta con diverse lesioni elementari che includono:

  • i comedoni aperti e chiusi (comunemente chiamati punti neri e punti bianchi/brufoli)
  •  papule eritematose
  • pustole
  • microcisti
  • noduli

Esistono diversi sistemi classificativi dell’acne, più o meno complessi, ma per semplicità si può suddividere l’acne in forme lievi, intermedie e gravi.

acne pelle

Acne pelle: Le terapie

Le terapie dell’acne possono essere topiche o sistemiche (terapie per bocca) a seconda della gravità del quadro clinico.

acne pelle

Acne pelle: Le terapie topiche

Le terapie topiche dell’acne sono generalmente gel o creme che vanno applicati 1 o 2 volte al giorno su pelle pulita e asciutta. I principi più utilizzati sono dei derivati della vitamina A chiamati retinoidi, in particolare adapalene e tretinoina.

Come agiscono

Queste due molecole agiscono riducendo i tappi di squame e sebo che occludono i follicoli: eliminano così i comedoni ed impediscono la formazione di nuovi, inoltre riducono l’infiammazione.

Prescrizione del dermatologo

L’uso di queste molecole deve essere iniziato solo dopo prescrizione dermatologica, in quanto non sono adatte in tutte le forme di acne: possono dare irritazione alla pelle se usati impropriamente; inoltre sono fotosensibilizzanti.

Altri due principi attivi molto utilizzati sono:

  • l’acido azelaico, dotato di attività batteriostatica sul P. acnes e normalizzante l’ipercheratinizzazione follicolare
  • il benzoil perossido, dotato di azione battericida e antinfiammatoria.
acne pelle

Acne pelle: Le terapie sistemiche

Le terapie sistemiche includono l’utilizzo di antibiotici per via orale, specialmente le tetracicline, che non devono essere utilizzate nel periodo estivo in quanto fotosensibilizzanti.

acne pelle

La cura per forme gravi di acne

Le forme gravi dell’acne, con presenza di lesioni nodulo-cistiche che possono determinare la comparsa di cicatrici, possono essere trattate con isotretinoina, un farmaco molto potente ed efficace, derivato dalla vitamina A.

acne pelle

L'uso dell'isotretinoina per l'acne

L’utilizzo dell’isotretinoina per l’acne richiede l’esecuzione mensile di esami del sangue.

Inoltre, nella donna è importante il test di gravidanza prima, durante, e dopo la sospensione del farmaco: quest’ultimo va assolutamente evitato in presenza di una gravidanza perché teratogeno (può dare malformazioni al feto).

acne pelle

Il peeling: una cura dell'acne

Molto utili per la cura dell’acne anche i peeling a base di alfa e beta-idrossiacidi e acido salicilico, che hanno la proprietà di dissolvere il sebo ed esplicano un’azione antinfiammatoria.

acne pelle

La terapia fotodinamica per l'acne

Di recente introduzione per la cura dell’acne è la terapia fotodinamica, una procedura che prevede l’utilizzo di un pro-farmaco in forma di gel (acido aminolevulinico o metilaminolevulinato).

Questo gel viene applicato sulla cute e lasciato agire circa un’ora. Infine viene attivato da una lampada specifica che emette luce rossa.

I risultati

L’attivazione del farmaco esplica diversi effetti positivi sull’acne, in quanto va a distruggere il P. acnes e a ridurre notevolmente la produzione di sebo.

terapia fotodinamica

Acne: Domande frequenti

Qual è l’età più colpita dall’acne?
L'acne può lasciare cicatrici?
Quali sono gli alimenti che possono peggiorare l’acne?
L’acne può andare via da sola?
È possibile trattare le cicatrici da acne?
Il dentifricio può essere utile per fare andar via i brufoli?
Che cos’è l’acne tardiva?
Se si ha l’acne è possibile truccarsi?
È una buona idea schiacciare i brufoli?
Chi soffre di acne deve utilizzare saponi particolari?
È utile la pulizia del viso dall’estetista?
Che cosa sono i peeling?
Che cos’è la terapia fotodinamica?
logo nicolo rivetti mobile
Orari di apertura

Lun - Sab 09.00 - 18.00