Contattaci per ricevere informazioni o per fissare una visita!

  • Chiamaci ora

    +39 344 06 29 814
  • Studio di Vigevano

    Via Gambolina 4, 27029
    Vigevano PV
  • Lun - Sab

    09.00am to 18.00pm

Visita Tricologica

Visita Tricologica

Lo Studio Dermatologico del dott. Rivetti è specializzato nella diagnosi e terapia della calvizie, del telogen effluvium e delle altre problematiche dei capelli e del cuoio capelluto.

Considereremo con cura il tuo obiettivo e sceglieremo insieme i tempi ed i modi per raggiungere il risultato che desideri. Il nostro impegno è di dare ai pazienti i migliori risultati possibili.

In cosa consiste la visita tricologica?

Durante la visita tricologica viene eseguita una valutazione sia clinica che tricoscopica (ovvero con l’ausilio di un’apposita lente chiamata dermatoscopio) dei capelli e del cuoio capelluto, avvalendosi anche di un monitoraggio fotografico professionale per documentare in maniera oggettiva i miglioramenti terapeutici e l’evoluzione del quadro clinico nel tempo.

Il videodermatoscopio permette di osservare ad alto ingrandimento il cuoio capelluto, e di riconoscere eventuali patologie infiammatorie che possono entrare in diagnosi differenziale tra loro.

Il pull test è invece utile per quantificare la caduta dei capelli.

In alcuni casi potranno essere prescritti test diagnostici più specifici ed esami del sangue, al fine di approfondire il quadro clinico e la patologia riscontrata.

Durante la visita verranno identificate e diagnosticate le cause di alopecia, diradamento dei capelli e/o dermatite del cuoio capelluto, e verrà prescritta al paziente una terapia mirata e personalizzata.

Quali precauzioni sono necessarie prima di eseguire una visita tricologica?

Prima della visita tricologica è necessario non lavare i capelli né effettuare tinture e decolorazioni nei 3 giorni precedenti la visita.

Per chi è indicata la visita tricologica?

La visita tricologica è indicata sia per uomini che donne, giovani o adulti, che intendono migliorare la qualità dei loro capelli o combattere una specifica malattia dei capelli e del cuoio capelluto. Possono iniziare un percorso terapeutico sia giovani che presentano i primi segni di diradamento e caduta dei capelli che adulti con forme più conclamate.

Le terapie per i capelli sono molto costose e poco pratiche da eseguire?

Esistono diversi prodotti sia topici che sistemici per la cura dei capelli. I prodotti topici possono essere cosmetici o farmaci, così come le terapie sistemiche possono prevedere l’utilizzo di integratori o di farmaci. Le terapie proposte dallo Studio Dermatologico del dott. Rivetti sono terapie sostenibili nel tempo in termini sia economici che di tempo.

PRP

Plasma ricco di piastrine (PRP)

 

 

Che cos’è il PRP?

Il PRP (Platelet Rich Plasma, ovvero Plasma ricco di piastrine) è un concentrato di fattori di crescita in grado di stimolare la rigenerazione dei tessuti. Si ottiene grazie a una tecnica che prevede il prelievo e la successiva centrifugazione del sangue autologo (ossia del paziente) con produzione di una parte di plasma ad alta concentrazione di piastrine.

 

 

A cosa serve il PRP?

Il PRP è utilizzato da molti anni, con successo, come rigenerante di tessuti danneggiati ad esempio in chirurgia maxillo-facciale e odontostomatologica, in oculistica e nella terapia di ulcere cutanee croniche.

In medicina estetica il PRP è utilizzato per migliorare l’aspetto di aree quali ad esempio le guance, la zona perioculare e le pieghe cutanee del collo.

In ambito tricologico è utilizzato per favorire il reclutamento e la proliferazione delle cellule staminali, per modulare la risposta infiammatoria e per stimolare la neoangiogenesi. Tutto ciò si traduce in una migliore qualità dei capelli esistenti.

Il PRP permette inoltre di consolidare e rafforzare i  risultati ottenuti con la terapia tricologica e il trapianto di capelli.

 

 

Come viene eseguito il PRP?

Dopo aver eseguito il prelievo e aver centrifugato la provetta sterile contenente il sangue del paziente, si preleva la frazione di plasma ricca di piastrine. Questa viene successivamente somministrata al paziente mediante microiniezioni sul cuoio capelluto.

 

 

Il PRP è una procedura dolorosa?

L’uso di microaghi invisibili e l’applicazione di ghiaccio sul cuoio capelluto del paziente prima che venga eseguita la procedura rende il PRP una tecnica pressoché indolore.

 

 

Quante sedute di PRP sono necessarie?

Generalmente si eseguono inizialmente 2-3 sedute a distanza di un mese l’una dall’altra e successivamente, come mantenimento, 1-2 sedute all’anno.

Nei pazienti che si devono sottoporre a trapianto di capelli è consigliata l’esecuzione di una seduta un mese prima ed una seduta un mese dopo il trapianto.

Sarà comunque il dermatologo a stabilire, in relazione al quadro clinico e alle caratteristiche del paziente, il numero esatto di sedute da eseguire.

 

 

Quali sono i rischi?

Il trattamento con PRP non presenta effetti collaterali, cionondimeno una preparazione impropria e non conforme ai requisiti di qualità e sicurezza imposti dalla normativa di riferimento può rappresentare un rischio per il paziente.

Lo studio dermatologico del dott. Rivetti ha ottenuto regolare permesso ASL e del centro emotrasfusionale di riferimento per la produzione e l’utilizzo di PRP, in accordo con la normativa vigente.

 

 

Dopo aver eseguito il PRP a cosa devo stare attento?

Dopo aver eseguito il PRP è preferibile evitare di lavare i capelli e di praticare sport nelle 12 ore successive.

Trapianto di capelli

AUTOTRAPIANTO DI CAPELLI, in collaborazione con il dott. Piero Tesauro

 

Collaboro da anni con il dott. Piero Tesauro, chirurgo plastico di fama internazionale, specializzato nel trapianto di capelli sia con tecnica FUE (Follicular Unit Excision) che STRIP (o FUT), garanzia di serietà e professionalità.

Nel mio studio potrò fornirti un percorso terapeutico mirato e personalizzato, permettendoti di prepararti nel migliore dei modi ad affrontare un intervento chirurgico di trapianto di capelli. Una corretta gestione terapeutica del periodo pre e post intervento è infatti di fondamentale importanza per ottenere risultati duraturi e soddisfacenti.

Nel periodo post operatorio sarò in grado di consigliarti la migliore strategia terapeutica, che potrà includere sia terapie topiche, che sistemiche o l’utilizzo di PRP (plasma ricco di piastrine).